Cos’è il guerilla marketing: una guida per tutti, da 6 a 99 anni

Cos’è il Guerrilla Marketing? Una guida per tutti, dai 6 ai 99 anni.

Di cose noiose ti diremo solo che il papà del Guerrilla Marketing, o meglio, la persona che ha coniato il termine nel 1984, è Jay Conrad Levison. Non è fra le nostre corde fare i professori o i guru. Però ne abbiamo viste tante e te le vogliamo raccontare.
In questa guida troverai solo gli aspetti più interessanti e caratterizzanti del Guerrilla Marketing oggi: quali sono gli obiettivi ma soprattutto i benefici per i brand che adottano questa strategia.

 

Che cos’è il Guerrilla Marketing?

Per Guerrilla Marketing s’intende un’attività di marketing non convenzionale che ha l’obiettivo di lasciare letteralmente a bocca aperta il consumatore. Ti coglie di sorpresa, quando meno te lo aspetti con il risultato di generare un’emozione forte, che rimane impressa lasciando un ricordo positivo. Il palco principale del Guerrilla Marketing è la giungla urbana: ogni elemento di questo ecosistema può essere usato a favore della campagna di Guerrilla, da mezzi di trasporto pubblici, a muri, strade, marciapiedi: le possibilità sono illimitate e sempre in divenire. Ogni angolo della città può comunicare e raccontare il tuo Brand, guarda cosa abbiamo fatto per Diesel:

guerrilla-marketing-c3buzz

Campagna proiezioni guerrilla marketing C3buzz per Diesel 

 

Quali sono i punti fondamentali da seguire per formulare una campagna di guerrilla marketing

 

  1. Comprendere a pieno i propri obiettivi di marketing, e dunque capire cosa si vuole ottenere dai propri clienti in termini di reazioni.
  2. Capire come si intende raggiungere gli obiettivi fissati, descrivendo i benefici che si garantiscono ai propri clienti. È necessario a tal fine capire qual è la propria Value Proposition, ovvero cosa ti distingue nettamente dai competitor e definisce la tua personalità e dunque il tuo prodotto a tutto tondo. Questo valore sarà il motivo per cui verrai scelto dal cliente finale.
  3. Chi sarà il tuo cliente finale? Definisci attentamente il tuo target, sarà più semplice sia capire quali bisogni soddisfare e come farlo. Una campagna anonima e rivolta a chiunque ha sicuramente un impatto meno efficace rispetto ad una campagna di marketing diretta a una nicchia ben determinata di persone con bisogni, abitudini e attitudini in comune.
  4. In base alle analisi e considerazioni svolte in precedenza, occorre adesso scegliere quali strumenti di marketing utilizzare in relazione al proprio target di riferimento e agli obbiettivi. Per ultimo definisci il tuo budget con attenzione, affidandoti al consiglio di un parere esperto

 

Guerrilla Marketing vs pubblicità tradizionale

Rispetto alle forme tradizionali di pubblicità e marketing ha un impatto più violento e d’effetto, facendo leva sull’immaginario comune e su meccanismi psicologici. La pubblicità tradizionale, molto spesso si rivolge sì a un bacino di utenti non da poco, ma parla a bassa voce e non viene recepita da tutti, o ancora peggio, viene dimenticata perché non ha quel qualcosa in più che stimola la nostra memoria e ci suscita emozioni. Con il Guerrilla Marketing il risultato finale è quello di aver prodotto qualcosa di completamente diverso da qualsiasi altro competitor, con forte accento sul brand e dunque con una connotazione distintiva e praticamente unica perché realizzata su misura.

 

Le chiavi per realizzare una campagna di Guerrilla marketing di successo sono grandi dosi di immaginazione e energia

 

Un vantaggio importante di questa strategia, è la possibilità di raggiungere tante persone e creare delle campagne d’impatto a costi ridotti rispetto ai risultati. Le persone raggiunte, inoltre, sono pienamente coinvolte perché dentro la campagna stessa, vivono l’esperienza e reagiscono e metabolizzano ciò che vedono in maniera del tutto attiva. Le chiavi per realizzare una campagna di Guerrilla marketing di successo sono grandi dosi di immaginazione e energia, il resto viene da sé.

 

Il guerrilla marketing di C3buzz ti permette di:

  • Produrre qualcosa di completamente nuovo, diverso da ciò che solitamente ci si aspetta: ogni campagna di Guerrilla Marketing è unica nel suo genere e inimitabile.
  • Stupire, lasciare senza parole, letteralmente a bocca aperta: è come ricevere un regalo inaspettato che non sapevi ancora di volere.
  • Distinguerti dalla massa: non è per chiunque, ma per chi ha il coraggio di osare e rompere gli schemi.
  • Raccontare una storia interessante e sbalorditiva: perché senza un valido contenuto, il messaggio non arriverebbe ai destinatari.
  • Raggiungere un numero di persone considerevole: chiunque saprà di te e del tuo Brand.

 

Ne abbiamo fatte e viste delle belle, guarda anche tu le nostre campagne di guerrilla marketing.